Passione del popolo livornese per il Cacciucco

TuscanEat – Cultura Enogastronomica Toscana Passione del popolo livornese per il Cacciucco Una donna del rione di Borgo Cappuccini porta il figlio di poco più di un anno dal medico: Il bambino ha il volto paonazzo. “Gli faccia qualcosa, dottore!!” implora la donna.Il medico gli palpa il pancino rigonfio, chiede alla madre cosa li ha […]

I roventini di Sesto

TuscanEat – Cultura Enogastronomica Toscana I roventini di Sesto Fare i roventini è un’arte ormai scomparsa. Pare che l’ultimo “roventinaio” di professione fosse un certo Luigi Acciaioli detto ”Gigi de’ Pallai” di Sesto Fiorentino. A suo figlio dobbiamo questa ricetta, laboriosa, ma squisita. Alla base di tutto c’è Ia cosiddetta ”Pappa”. In un tegame capace […]

Che cosa è il Musciame

TuscanEat – Cultura Enogastronomica Toscana Che cosa è il Musciame Il vero musciame (o mosciame) è costituito da strisce di delfino messe in salamoia per un giorno e poi fatte seccare al sole per circa una settimana. Era un Cibo tradizionale che i marinai versiliesi usavano preparare a bordo delle navi quando capitava di pescare un delfino. […]

Quale Olio?

TuscanEat – Cultura Enogastronomica Toscana Quale Olio? L’unico olio d’oliva veramente raccomandabile, è quello che Ia legge comunitaria Chiama ”Olio d’oliva vergine extra”. Secondo detta normativa quest’olio deve avere un’acidità inferiore all’uno per cento (1%) Il tipo denominato ”Olio d’oliva” è invece una miscela (le proporzioni non sono indicate dalla legge) di olio lampante raffinato […]

Capperi e uvetta

TuscanEat – Cultura Enogastronomica Toscana Capperi e uvetta Avrete notato che in quasi tutte le ricette di crostini ci sono i capperi. Questo ingrediente è perfettamente in linea con le tradizioni toscane dal momento che nelle campagne, fin dai tempi più remoti, vi è sempre stata ampia disponibilità di capperi sotto sale. I fegatini, specie […]

L’origine dei crostini

TuscanEat – Cultura Enogastronomica Toscana L’origine dei crostini Un tempo non si mangiava nei piatti. L’uso di avere un piatto individuale dove appoggiare i cibi è infatti abbastanza recente. Basta osservare i quadri che rappresentano i banchetti rinascimentali per accorgersi che le tavole erano praticamente vuote.Si portavano le carni e i pesci in grandi vassoi […]

I carciofi in Toscana

Anche se il carciofo non è di pretta origine toscana (non se ne parla negli antichi testi di cucina del Trecento), è però certo che nella seconda metà del ‘400 la coltivazione di quest’ortaggio era già diffusa nella nostra terra.

Agricoltura Biodinamica

È una pratica di eccellenza produttiva nel rispetto della natura, per il sano sviluppo dell’uomo e la crescita del territorio. Nasce nel 1924 su istanze ecologiche e sociali e conta oltre tre milioni di ettari coltivati in tutto il mondo. L’ Agricoltura Biodinamica parte dal concetto che l’azienda agricola debba essere considerata come un vero […]

Cosa è un prodotto biologico?

È un prodotto ottenuto da materie prime di origine agricola prodotte con il metodo biologico in conformità alle norme previste dal Regolamento CEE 2092/91 e fatte rispettare da specifici Organismi di Controllo (OdC). Queste normc in particolare vietano: ‘ l’uso di prodotti chimici e di sintesi (fitofarmaci, fertilizzanti, diserbanti, antibiotici ecc.); ‘ l’utilizzo di organismi […]