Buristo
TuscanEat - Cultura Enogastronomica Toscana

BLOG

11 Novembre 2016

Buristo

[vc_row][vc_column width=”2/3″][vc_column_text]Il buristo rientra nella tradizione culinaria centro-italiana ed europea degli insaccati preparati con il sangue del maiale.  Si ottiene cuocendo e macinando in maniera grossolana le cotenne e tutte le parti della testa del suino: si aggiungono poi i lardelli di grasso soffritti e portati a mezza cottura e, per ogni dieci chilogrammi di questo impasto, due etti di sangue di maiale filtrato. Si condisce con aromi, quali buccia di limone, pepe, prezzemolo e aglio.
In Toscana, viene preparato soprattutto nella provincia di Siena, dove la percentuale di sangue di maiale è più elevata e nell’impasto si aggiungono uva sultanina e pinoli.[/vc_column_text][/vc_column][vc_column width=”1/3″][vc_single_image image=”19492″ img_size=”large”][/vc_column][/vc_row]