vegetables-752153_1920.jpg
TuscanEat - Cultura Enogastronomica Toscana

Stagionalità dei prodotti

Prodotti di stagione: cosa significa?

I periodi adatti per seminare e raccogliere frutta e verdura erano (e sono ancora) considerati leggi sacre e inviolabili dalla cultura contadina. Il rispetto verso la terra e i suoi ritmi non era solo una questione di tradizione, ma anche e soprattutto di sopravvivenza. Un tempo, mangiare prodotti di stagione non era una scelta; oggigiorno, invece, sui banchi dei supermercati si trova facilmente qualsiasi tipo di prodotto in qualsiasi momento dell’anno.

L'importanza di scegliere prodotti stagionali

Scegliere di acquistare prodotti di stagione ha vantaggi economici, nutrizionali e ambientali.

  1. Produrre un ortaggio o un frutto fuori dalla sua stagione costa di più, e questo surplus si riflette sul prezzo al consumatore.

  2. È più facile che le proprietà nutrizionali di un prodotto stagionale siano integre e complete (e questo si riflette anche sul suo sapore).

  3. Scegliere ortaggi di stagione e prodotti localmente abbatte i costi di trasporto, e consequenzialmente riduce l'inquinamento.
1.jpg
La stagionalità
01

Prodotti primaverili

Aglio, Asparagi, Bietola da costa, carciofi, Carote, Cavolfiori, Cavoli, Cicoria, Cime di rapa, Cipolle bianche, Cipolline, Cipollotti, Crescione, fagioli, fagiolini, Fave, Finocchi, Funghi Champignon, Indivia, Insalate primaverili, Lattuga romana, Lattuga da taglio, Lattuga riccia, Limoni, Patate novelle, Piselli, Pomodori, Porri, Prezzemolo, Radicchi rossi, Rape, Ravanelli, Scalogni, Sedano, Spinaci, Tartufi, Verze, zucchine.

3.jpg
La stagionalità
02

Prodotti estivi

Aglio, Asparagi, Bietola da costa, Barbabietole, Carote, Cavoli, Cetrioli, Cicoria, Cipolle bianche, Cipolle gialle, Cipolle rosse, fagioli, fagiolini, Fave, Fiori di zucca, Funghi chiodini, Funghi porcini, Indivia, Lattughe, Mais dolce, Melanzane, Peperoncini piccanti, Patate, Peperoni, Pomodori, Porri, Prezzemolo, Ravanelli, Scalogni, Sedano, Zucche, zucchine.

2.jpg
La stagionalità
03

Prodotti autunnali

Aglio, Barbabietole, Bietola da costa, Broccoli, Carote, Cardi, Cavolfiori, Cavoli cappucci, Cavolini di Bruxelles, Cetrioli, Cicoria, Cime di rapa, fagioli, fagiolini, Finocchi, Fiori di zucca, Funghi chiodini, Funghi porcini, Indivia, Lattughe, Lenticchie, Limoni, Mais dolce, Melanzane, Patate dolci, Peperoncini piccanti, Peperoni, Pomodori, Prezzemolo, Radicchi rossi, Radano, Rape, Ravanelli, Scalogni, Sedano, Spinaci, Tartufi, Verze, Zucche, zucchine.

4.jpg
La stagionalità
04

Prodotti invernali

Barbabietole, Broccoli, Bietola da costa, Carote, carciofi, Cardi, Cavolfiori, Cavoli cappuccini, Cavolini di Bruxelles, Cicoria, Cime di rapa, Cipolline, Finocchi, Indivie, Limoni, Patate dolci, Porri, Prezzemolo, Radicchi rossi, Rape, Scalogni, Sedano, Spinaci, Tartufi, Valerianella, Verze, Zucche.