Generic selectors
Exact matches only
Cerca nei titoli
Cerca nel contenuto
Filtra per categorie
Approfondimenti
Aziende Agricole
Birra artigianale
Biscotti e dolci
Blog
Cacciatori di cibo
Caffè
Cioccolato
Conserve alimentari
Consorzi
Cultura gastronomica Toscana
Esperienze enogastronomiche
Eventi
Formaggi
Funghi e Tartufo
Grappe e distillati
Marmellate
Miele
Olio
Pane
Pasta
Prodotti ittici
Prodotti tipici
Produttori
Salse e condimenti
Salumi e carni
Spezie e aromatiche
Vini tipici
Vino

Il miele di tiglio si presenta in una colorazione piuttosto chiara, ambrata, con la possibilità di scorgere anche riflessi tendenti al giallo-verde nelle sue varietà più pure.

Come tutti i tipi di miele, tende naturalmente alla cristallizzazione, anche se per il tiglio essa è un’operazione che avviene piuttosto lentamente.
Una volta cristallizzato, il miele di tiglio diventa color bianco-avorio.

Al gusto, restituisce un sapore fresco, dolce, aromatico e che ricorda le erbe di montagna e la menta, pur conservando una certa intensità e persistenza.

Le proprietà del miele di tiglio sono numerose:

Oltre alla normale azione anti-infiammatoria, antibatterica e anti-ossidante che condivide con le altre tipologie di miele, quello di tiglio presenta anche delle caratteristiche peculiari, che lo rendono un miele molto versatile e apprezzato da molti.

Svolge la funzione di un vero e proprio anti-spasmodico, funzionando da calmante del sistema nervoso, e viene spesso utilizzato come lenitivo per contrastare gli stati ansiosi e i disturbi che ne derivano.

È particolarmente adatto a coloro che soffrono d’insonnia e ha anche proprietà anti-piretiche e aiuta a depurare il nostro organismo.

Inoltre, è consigliato a chi soffre di problemi di digestionecardiaci e circolatori, favorendo la prevenzione di infarto e trombosi grazie alla presenza di potassio e di vitamine come il beta-carotene, vitamina K, B ed E.

Come per tutte le altre tipologie di miele, è sempre consigliata l’assunzione di miele grezzo, non sottoposto a nessun genere di lavorazione industriale o adulterazione. Processi come la pastorizzazione privano il miele di tutte le sue proprietà benefiche. Per questo motivo, è buona abitudine scegliere un miele prodotto localmente, magari dall’apicoltore di fiducia, la cui origine è sicura e controllata.

Scegliere un prodotto di qualità è il primo passo per poter davvero godere di tutti i benefici che questo fantastico alimento ha da offrire.

Diego Bonanni
Apicoltore proprietario della Apicoltura la Valle Graziosa

340 09 25 293
apicolturavallegraziosa@gmail.com

    Parlaci di te..