Home Cultura gastronomica ToscanaVini tipici Vin Santo del Chianti DOC

Vin Santo del Chianti DOC

da TuscanEat

Add Your Heading Text Here

Tempo di lettura: < 1 minuto

I Vitigni
I vitigni fondamentali che concorrono alla formazione del vigneto Chianti sono i seguenti: Sangiovese minimo 75%, Canaiolo nero fino al 10%, Trebbiano toscano e Malvasia del Chianti fino al 10%, complementari a bacca rossa fino al 10%; per il Chianti Classico il Trebbiano Toscano e la Malvasia Bianca sono ammessi fino al 6% ed i vitigni complementari a bacca rossa fino al 15%.

Caratteristiche Organolettiche
Le caratteristiche del vino Chianti sono: colore rubino vivace, tendente al granato con l’invecchiamento; sapore armonico, asciutto, sapido, leggermente tannico che si affina col tempo al morbido vellutato; profumo intensamente vinoso talvolta di mammola e con un più pronunciato carattere di finezza nella fase di invecchiamento

Condividi l'articolo

Potrebbe interessarti

Gli ultimi articoli

Potrebbero interessarti

Lascia un commento