Fungo di Borgotaro IGP

Di un «… inodorato boleto» si parla in uno scritto di A.C. Cassio (1669-1760), canonico della Corte Pontificia nativo di Borgotaro, il quale affermava che il porcino costituiva già allora una buona fonte di reddito per le famiglie locali; a partire dalla fine dell’Ot- tocento, grazie alle Ditte Colombo Calzolari e Bruschi Lazzaro, si posero […]

Finocchiona I.G.P.

È sicuramente il più toscano tra i salumi tipici, ed è così chiamato per i semi di finocchio aggiunti all’impasto di puro suino che ne risulta piacevolmente insaporito: già nel Medioevo, del resto, i semi di finocchio erano utilizzati nella conservazione della carne con lo scopo di nasconderne l‘eventuale degenerazione. La carne grassa, costituita dal […]

Panforte di Siena IGP

Il Panforte di Siena IGP è di forma rotonda se commercializzato intero, a spicchi se commercializzato al taglio La superficie è mossa e irregolare, il colore è bianco per il velo di zucchero che lo ricopre. La consistenza è pastosa, il sapore è dolce, con retrogusto di frutta candita, mandorle ed un leggero sentore di […]

Castagna del Monte Amiata I.G.P.

La coltivazione del castagno nella zona del Monte Amiata avviene a quote comprese fra i 350 e 1000 m s.l.m., su terreni derivati dal disfacimento di rocce vulcaniche acide: queste condizioni ambientali ottimali conferiscono al prodotto particolari caratteristiche organolettiche. La conservazione delle castagne può essere eseguita con vari metodi: cura in acqua fredda per massimo […]

Ricciarelli di Siena IGP

Consorzio di tutela o comitato promotore Comitato Promotore Ricciarelli di Siena IGPC/o C.C.I.A.A. – Piazza Matteotti, 3053100 – Siena (SI)Tel: +39 0577 202540; Condividi l’articolo Condividi su facebook Condividi su linkedin Condividi su twitter Condividi su pinterest Condividi su email Potrebbe interessarti Gli ultimi articoli

Olio extravergine delle colline di Arezzo

Un olio extravergine di oliva può fregiarsi della denominazione “Toscano” soltanto con la rispondenza ai requisiti chimico-fisici e sensoriali previsti dall’apposito disciplinare di produzione. L’indicazione geografica protetta “Toscano” può essere accompagnata da una delle seguenti menzioni geografiche aggiuntive “Seggiano”, “Colline Lucchesi”, “Colline della Lunigiana”, “Colline di Arezzo”, “Colline Senesi”, “Colline di Firenze”, “Montalbano”, “Monti Pisani” […]

Farro della Garfagnana IGP

Condividi l’articolo Condividi su facebook Condividi su linkedin Condividi su twitter Condividi su pinterest Condividi su email Potrebbe interessarti Gli ultimi articoli

Marrone del Mugello IGP

Marrone del Mugello (IGP) è un prodotto ortofrutticolo toscano a Indicazione geografica protetta. Condividi l’articolo Condividi su facebook Condividi su linkedin Condividi su twitter Condividi su pinterest Condividi su email Potrebbe interessarti Gli ultimi articoli

Olio d’oliva toscano

Certificato IGP, è caratterizzato dalla varietà di olive usate e dal metodo di lavorazione. Prodotto a marcata territorialità, può variare sensibilmente a seconda dell’area di produzione Certificato IGP, è caratterizzato dalla varietà di olive usate e dal metodo di lavorazione. Prodotto a marcata territorialità, può variare sensibilmente a seconda dell’area di produzione Condividi l’articolo Condividi […]